venerdì 15 febbraio 2008

Consiglio comunale del 15 febbraio 2008

Le informazioni e in particolare i dati che di seguito ho riportato potrebbero non coicidere con i verbali ufficiali del consiglio comunale.

Alle ore 20 si è svolto il consiglio comunale a Pocenia. Prima di riportare ciò che è stato detto vorrei dire cosa mi ha colpito, anzi mi ha fatto girare le palle!
Si è parlato del bilancio del Comune e dell'Unione dei comuni Teor, Rivignano e Pocenia.
In sostanza la Regione Friuli Venezia Giulia e la provincia di Udine finanziano gran parte delle opere. Quello che mi ha fatto "arrabbiare" è che si spenderanno centinaia di migliaia di euro per sistemare i campi di calcio di Pocenia e Torsa mentre quando si parla di sistemare le strade è il Comune che deve autofinanziare l'intervento. Solitamente il Comune riesce a racimolare 50.000 euro all'anno con i quali riesce a sistemare solo una strada, mentre la Regione te ne da ben 600.000 ,però da spendere per sistemare i campi da calcio! Arrivo al dunque; ma sti cazzo di soldi sono sempre di noi contribuenti oppure no!?! A me di avere un campo di calcio figo non frega niente, preferisco che le strade del mio comune siano sistemate e ben illuminate. Ma perchè i Sindaci di tutti comuni della Regione o dello Stato non si sono mai riuniti per far capire a chi ci governa che è più importante sistemare le strade o altri servizi pubblici piuttosto che buttarli per fare in modo che ogni buco di paese o di frazione abbia un campo di calcio?!?

Ordine del giorno e relativi commenti:
1. Lettura e approvazione Verbali della seduta precedente (31/01/2008).
Approvato.
2. Approvazione Piano Triennale delle OO.PP 2008 - 2010 e Piano annuale 2008.
Quest'anno verrà asfaltata Via Julia (Via Locatelli verrà sistemata a spese di un'industria), verranno sistemati gli impianti sportivi di Torsa, la cabina Enel vicino l'asilo nido e verranno messi 4-5 punti luce nuovi.
Nel 2009 ci sarà un potenziamento della fognatura, si sistemeranno loculi e ossari del cimitero di Pocenia, per il centro di Torsa saranno finanziati dalla Regione ben 200.000 euro. L'ecopiazzola di Torsa necessita di recinzione. Se non ricordo male, si prevede di spendere ben 75.000 euro per gli arredi dell'asilo nido sempre di Torsa e con contributo Regionale. I parcheggi del cimitero costeranno ben 240.000 euro (120.000 con mutuo, gli altri con la Bucalossi), si prevede di sistemare le sponde del fiume Stella e nuove aule nella scuola elementare di Pocenia. Altri 400.000 euro saranno spesi per l'ampliamento del campo sportivo di Pocenia, attualmente in attesa di contributo Regionale. Si pensa di realizzare una zona artigianale vicino la complanare. Il campo sportivo di Torsa costerà altri 200.000 euro, anche in questo caso a carico della Regione o Provincia.
Con i fondi propri e derivati dalla Bucalossi si pensa di realizzare la pista ciclabile a Torsa, in futuro sarà collegata addirittura a Lignano.
Si pensa di spostare il magazzino comunale e la sede comunale nel 2010. Altri centinaia di migliaia di euro per il ponte Torsa - Ariis.
Molti dei progetti si spera di finanziarli con la Bucalossi. Lo scorso anno ha fruttato solo 22.000 euro contro i 170.000 previsti. L'ex Sindaco Sergio Anzile ha chiesto dove si pensa di tirar fuori tutti questi soldi. L'attuale Amministrazione è convinta di avere una buona entrata grazie alla realizzazione di una cantina a Paradiso.
Altro problema sollevato è nella ristrutturazione del centro storico di Torsa. L'architetto Mazzega a suo tempo ha realizzato gratuitamente il progetto, progetto in cui si prevede di abbattere una vecchia stalla e sfruttare tale spazio per realizzare qualcosa di economicamente più produttivo. Il contributo è stato dato in base al progetto presentato alla Regione. Anzile ha paura di perdere questo contributo regionale perchè il progetto verrà leggermente cambiato. Gli argini dello Stella vicino l'autostrada costeranno 400.000 euro. Sarà compito dell'Autostrada autoproteggersi in base ai suoi progetti, quindi non verranno spesi dal Comune , Provincia o Regione.
Alla votazione si astengono in 2, si oppongono in 3, tutti comunque dell'opposizione.
3. Determinazione aliquote e detrazioni dell'Imposta Comunale sugli Immobili - Anno 2008 e valutazione aree edificabili.
I valori sono rimasti identici. Quindi anche se non sono state aumentate, le detrazioni della prima casa verranno comunque riaccreditate dallo Stato. Tutti favorevoli.
4. Approvazione Bilancio di Previsione 2008, Bilancio Pluriennale 2008 - 2010.
Fatturato 4.100.000 bilancio Unione dei Comuni. Attivo quasi 50.000. Insomma un sacco di dati ma senza una carta sotto mano non ho capito nulla.
Parla Anzile. Bilancio assistenza non quantificabile. Non si è fatto nulla, Latisana lavora ancora sui programmi. Attendono decisioni da latisana.
Ci sarà un aumento del 20% sulla tassa delle immondizie, la copertura 87% della spesa totale. In teoria può arrivare fino al 100%. In totale la copertura è aumentata solo del 2% questo perchè è aumentata la spesa. Tutto quel che va in discarica viene suddiviso in modo procapite per tutta la Bassa Friulana. Pocenia paga di più rispetto ai rifiuti realmente prodotti. Quest'anno i rifiuti tecnologici sono a carico dei venditori e costruttori. L'unico vincolo dei Comuni è avere un' ecopiazzola. I comuni non devono pagare più nulla, quindi Anzile non ritiene giustificabile un tale aumento. Ha, inoltre, sottolineato il fatto che la spesa dell'Amministratore nel 2006 era di circa 39.000 euro, oggi è arrivata a 49.000, questo perchè c'è un assessore in più.
Alla votazione 5 i contrari, tutta l'opposizione.
5. Approvazione modifiche alla convenzione tra i Comuni di Pocenia, Muzzana del T., Palazzolo dello S., Precenicco e Ronchis per il funzionamento della squadra intercomunale per l'Antincendio Boschivo e per la ripartizione delle spese.5.
Integrazioni alla convenzione del 2006. Tutti favorevoli.
6. Modifiche statutarie del CSR. ed approvazione convenzione ai sensi dell'art. 30 del D.Lgv. 18/08/2000, n. 267 e dell'art. 21 della L.R. 09/01/2006, n. 1 fra gli enti locali della società C.S.R. "Bassa Friulana" s.p.a. per l'esercizio coordinato del controllo analogo.
Csr vuole esercitare controllo sui servizi. Net vuole diventare gestore unico. Insomma non ci ho capito nulla. Tutti favorevoli.

Terminato il Consiglio, il Sindaco ha annunciato di aver preso contatti con la Eurotech di Amaro per l'installazione di un'antenna di circa 20 metri per la diffusione di una linea internet veloce.

9 commenti:

  1. Dimenticavo, pubblico presente... solo IO!
    La comunità non sembra interessata, oppure non è adeguatamente informata su quando avvengono queste riunioni, vedi Bacheca Comunale...

    RispondiElimina
  2. Eddai, siii positivo.

    La comunità si FIDA dei suoi politici...

    RispondiElimina
  3. è perchè a pocenia ci sei solo tu, gli altri sono pensionati oppure al bar.

    Una sana idea sarebbe tenere il consiglio comunale al bar!

    RispondiElimina
  4. per lo meno al bar verrebbero delle idee più sensate......con l'alcol si fanno miracoli...

    RispondiElimina
  5. Poi comunque dovresti sapere che in italia ci puoi inculare a sangue ma per quello che riguarda il calcio....non lo sport....IL CALCIO.......MALEDETTO........quai se non l'avessimo....se no di cosa si parlerebbe tutta la settimana?

    RispondiElimina
  6. scusa ma da quando in qua la eurotech fa antenne per internet veloce?

    RispondiElimina
  7. Hai ragione, ho cercato su internet e non risultava neppure a me.. Ho trascritto quello che si è detto al consiglio in tempo reale con il mio Nokia. I due termini chiave che ha utilizzato erano appunto eurotech e Amaro.
    Non so che dire..
    Al colloquio personale avuto giovedì scorso mi parlava di Blue Energy di Codroipo.

    RispondiElimina
  8. Alla faccia dei prezzi......

    RispondiElimina

Benvenuto nel Blog non ufficiale del Comune di Pocenia. Commenta il Post o inviami una email, grazie.